- CONTINENTAL PREMIUM CONTACT 6

non disponibile
CONDIVIDI:

PRESTAZIONI REALMENTE SUPERIORI 

MASSIMA PRESTAZIONE IN FRENATA SUL BAGNATO E MAGGIORE RESA CHILOMETRICA GRAZIE ALLA SPECIALE MESCOLA SILICEA

EFFICENZA GUIDA ESTESA PER TUTTA LA VITA DEL PNEUMATICO GRAZIE ALL'AREA DI CONTATTO OTTIMIZZATA PER IL COMFORT

GUIDA SPORTIVA PER OGNI VETTURA GRAZIE AL BATTISTRADA OTTIMIZZATO PER LA GUIDABILITA'

SPORTIVO O SICURO? - Altri due obiettivi contrastanti sono la prontezza di risposta sull’asciutto e la capacità di smaltire l’acqua in caso di pioggia. La prima richiede una gomma più “piena”, ossia con meno intagli (l’ideale sarebbe un pneumatico liscio, come le slick usate per le auto da competizione); ovviamente, però, nella guida su asfalto bagnato un pneumatico pressoché liscio riserverebbe sorprese disastrose… Nel caso del nuovo Continental PremiumContact 6 il compromesso è stato trovato realizzando intagli sfalsati per i larghi blocchi sulle spalle (la parte più esterna del pneumatico, dalla quale dipendono la rapidità di reazione in curva e la tenuta di strada), che riescono a smaltire l’acqua, ma non compromettono la rigidità dei tasselli, che restano comunque uniti tra loro e quindi si deformano meno in curva. Analizzando il disegno del nuovo Continental PremiumContact 6, si nota un altro escamotage: le pareti dei tre canali longitudinali non hanno la stessa forma, ma sono inclinate in modo diverso (passando da quello più esterno a quello più interno alla curva l’inclinazione passa da 15° a 10° e, infine, a 5°). Questo perché in curva i tasselli sono sollecitati in modo diverso.

CONDIVIDI:

Dove trovare Pneumatici per auto attorno a Catania

Offerte & Promozioni di aziende che propongono Pneumatici per auto