Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Come puoi la prossima estate NON trasformare la tua casa in un forno.

disponibile

Link esterno

CONDIVIDI:
Se abiti in Sicilia sai che il caldo è un problema non solo per i canonici tre mesi all’anno ma tutto l’anno o quasi.
 
Molti non sanno che anche la scelta del vetro può essere cruciale
per isolare la casa termicamente anche dal caldo.
 
Ciao sono Justyna del blog Soluzione Finestra, e oggi voglio spiegarti come puoi non trasformare la tua casa in un forno.
 
Il caldo è una bestia mostruosa per noi siciliani!
 
Il problema è che se non hai le barriere protettive giuste, potrebbe crearti non pochi problemi se le poche ore che trascorri a casa, desideri che siano piacevoli.
 
E visto che è una causa che ho a cuore perché ho origini nordiche e come puoi immaginare soffro il caldo tremendamente, voglio darti quell’informazione che ti tornerà utilissima se stai per acquistare dei nuovi infissi e abiti in Sicilia.
 
Voglio precisare una cosa: la scelta del vetro è importantissima.
 
Pensa che, banalmente, la superficie del vetro occupa il 70% del tuo infisso!
 
Sapevi che esiste una netta differenza tra vetro selettivo e vetro basso emissivo?
 

IL VETRO SELETTIVO 

 
Il vetro selettivo serve a fare entrare meno energia solare all’interno dell’abitazione. 
 
I metalli nobili applicati in superficie hanno la caratteristica di “selezionare” i raggi solari che lo attraversano. 
 
In poche parole: il vetro selettivo “cerca” di fare passare più luce visibile e meno calore possibile.
 
Il vetro selettivo serve solo se hai dei vetri orientati a Ovest, sud e est, in ordine di importanza e soprattutto se non sono previste schermature solari (ovvero tapparelle, persiane o tende).
 
Scegliere il vetro selettivo per tutte le finestre non è auspicabile. Anche se ti fanno delle offerte allettanti o ti propongono delle promozioni super, non ti fare ingannare, perché non sempre è necessario scegliere questa tipologia di vetro, il suo prezzo è più alto del 10-15% rispetto alle altre tipologie di vetro.
 
 

 

IL VETRO BASSO EMISSIVO

 
Il vetro basso emissivo serve per isolare termicamente limitando la dispersione di calore dall’interno verso l’esterno, senza compromettere la trasmissione di luce solare verso l’interno.
 
Qui viene fatto un trattamento al vetro: il normale cristallo viene arricchito di alcuni strati protettivi tra cui una membrana di ossidi di metallo (argento), che funge da barriera termica.
 
Il vetro con trattamento basso emissivo viene spesso impiegato per maggiorare le prestazioni energetiche delle vetrate isolanti.
 
Come fare a capire quali dei due scegliere per la tua casa?
 
L’impresa è ardua se non sei del settore.
 
E diventa ancora più ardua se una volta che ti consegnano i tuoi nuovi infissi non riesci a capire se, ad esempio, un vetro ha subito il trattamento basso emissivo.
 
Adesso vorrei dirti la mia: amo le case con finestre ampie e luminose, pensa che ognuna delle mie finestre ha schermature solari che mi permettono di regolare la luce. Quando voglio, faccio entrare tanta luce, quando non mi va, la schermo. Nel mio caso, il vetro selettivo non sarebbe stata una buona scelta!
 
Dopo parecchi anni di esperienza nel campo degli infissi ho creato un metodo che ho chiamato Soluzione Finestra, il metodo originale ed innovativo di consulenza per la relativa scelta e posa degli infissi.
 
Con oltre 1400 clienti, circa 12000 serramenti installati e un vero e proprio network d’eccellenza creato per il settore, posso dire che questo metodo funziona davvero!
 
Da dove devi cominciare dunque per fare una scelta consapevole?
 
Comincia da qui.
CONDIVIDI:

Dove trovare Serramenti ed infissi plastica, pvc attorno a Catania

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE